Prezzemolo

Il prezzemolo è una pianta aromatica dal sapore delicato che si coniuga perfettamente a piatti sia saporiti che delicati, insalate e verdura, pesce, carne, pollame, pasta o riso.

È disponibile nei seguenti formati:

Prezzemolo

Petroselinum crispum

Aroma e gusto

Il prezzemolo è un'erba aromatica molto usata nella cucina di tutti i giorni. La sua gamma aromatica ha tuttavia un carattere unico e si distingue per una nota che ricorda la noce moscata, erbe verdi aromatiche, freschezza agrumata abbinata a una leggera piccantezza di pepe. Il prezzemolo è molto di più di un'erbetta decorativa, ha un suo profilo caratteristico!
Il prezzemolo contiene un olio essenziale che contiene diversi interessanti costituenti chimici. Uno di questi costituenti tipici è l'apiolo, una sostanza aromatica dal colore verde e dal gusto terroso.

Da sapere

Il prezzemolo è un'erba nota nelle regioni mediterranee da migliaia di anni. Inizialmente veniva utilizzato come erba medicinale. I Greci lo usavano come oggetto di culto. Il prezzemolo arrivò in Europa centrale grazie ai legionari romani. Nell'Europa del Nord il prezzemolo si diffuse durante il Medio Evo.

Consigli sull'utilizzo

  • Conservare il prezzemolo in un luogo fresco, asciutto, lontano dalla luce del sole, in un barattolo a tenuta ermetica. In tal modo conserverà il suo aroma per sei mesi.
  • Il prezzemolo sminuzzato dovrebbe essere aggiunto alla pietanza solo verso la fine della cottura, in quanto il suo aroma con il calore cambia e la sua freschezza andrebbe persa.
  • Quando si insaporisce con il prezzemolo si potrà aggiungere qualche goccia di succo di limone che ne sottolineerà la freschezza.
  • Miscelando olio, aglio tritato, timo sminuzzato, rosmarino, origano e succo di limone alle foglie sminuzzate di prezzemolo si otterrà facilmente un'ottima salsa con cui insaporire una grigliata di carne.

Abbinabile a:

il prezzemolo si abbina bene con: cumino, aneto, cerfoglio, aglio, coriandolo verde, crescione, sedano di montagna, noce moscata, macis, erba cipollina o cipolle.