Curcuma

La curcuma è ideale per arricchire piatti di riso e curry, chutney agrodolci, salse, pesce e pollame. Un suggerimento: aggiungete un pizzico di curcuma nella marinatura che acquisterà un bel colore e un gusto aromatico.

Curcuma

Curcuma longa

Aroma e gusto

La curcuma è una pianta esotica tropicale, proprio come il suo aroma: ha un profumo leggermente dolce e una nota di curry. Il gusto della curcuma è caldo come il suo bel colore, con una nota piacevolmente aspra, decisa, che ricorda lontanamente il timo.
La curcuma è la finissima polvere della radice della curcuma essiccata che contiene un olio essenziale fortemente aromatico. Si tratta di una pianta appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae, alla quale fa parte anche lo zenzero. La curcuma assomiglia effettivamente al rizoma dello zenzero. Il colore della curcuma è però molto più forte, quasi arancione e molto intenso.

Da sapere

La curcuma viene utilizzata non solo come spezia ma anche come colorante. In India la curcuma è una delle spezie più importanti. Il motivo è probabilmente, oltre al color giallo oro che dona alle pietanze, anche il fatto che coniuga bene diversi aromi, come nel caso del masala indiano. La curcuma è una spezia tradizionale della cucina indiana e orientale, ma è anche ideale per molti piatti della cucina europea e internazionale.

Consigli sull'utilizzo

  • La curcuma macinata è ideale per piatti freddi. Ma anche per piatti caldi.
  • Dà una forte colorazione e dovrebbe essere usata con parsimonia. Il suo bel colore dona una nota delicata a creme per spalmare e intingoli.
  • La curcuma sprigiona meglio il suo colore nell'abbinamento con grassi. Si consiglia pertanto di tostare leggermente questa spezia in un po' d'olio o burro. Dopo di che si potranno aggiungere i rimanenti ingredienti.
  • Un consiglio: una presa di curcuma macinata dona a pasta, spätzle, patate lesse, crepe, gnocchi, omelette e quiche una nota appetitosa. Basta spargerlo nell'impasto oppure, per patate lesse e pasta, versarlo nell'acqua di cottura.

Abbinabile a:

la curcuma si abbina bene con: peperoncino, coriandolo, cumino, fleur de sel, zenzero, alloro, noce moscata, scorza di arancia, zafferano, timo, vaniglia, cannella e scorza di limone.