Zenzero

Lo zenzero macinato ha un aroma fruttato e piacevolmente piccante. È un ingrediente che non può mancare nei piatti asiatici ai quali dona una nota esotica. Un suggerimento: mettete un pizzico di zenzero nel condimento per l’insalata!

È disponibile nei seguenti formati:

Zenzero

Zingiber officinale

Aroma e gusto

Lo zenzero è una delle spezie più aromatiche, dall'aroma inconfondibile: piccante con una nota fruttata che ricorda gli agrumi e in particolare il lime. Lo zenzero si sposa bene a piatti piccanti e dolci.
L'aroma vario di questo rizoma è dovuto al suo olio essenziale e alle sue sostanze piccanti.

Da sapere

Nell'antichità lo zenzero era talmente ambito che si impose su di esso una tassa per beni di lusso. Solo i benestanti potevano permetterselo. Oggi non è più così. Chiunque può permettersi questo rizoma dal gusto così gradevole, originario dell'Asia tropicale. Lo zenzero è una spezia che ha alle spalle una tradizione millenaria. Esso veniva usato nelle nostre regioni in tantissimo modi sin dal Medio Evo.

Consigli sull'utilizzo

  • Lo zenzero essiccato è ideale per piatti freddi. Ma anche per piatti caldi.
  • Si può utilizzarlo anche per cospargerlo sulle pietanze, ad esempio su insalate con condimento asiatico (ad esempio con frutti esotici).
  • Per aromatizzare piatti caldi aggiungere alla pietanza negli ultimi 5-10 minuti di cottura (ad esempio nella salsa di pomodoro, piatti a base di curry). Non dovrebbe bruciare altrimenti assume un gusto amaro (importante per piatti cucinati nello wok).

Abbinabile a:

lo zenzero si sposa bene con l'aglio in quanto ne mitiga il gusto un po' troppo forte.
Lo zenzero macinato si abbina bene con: basilico, mix di fiori commestibili, peperoncino, coriandolo, sali pregiati, aglio, noce moscata, scorza di arancia, prezzemolo, pepe, cannella, scorza di limone.