Pepe della Tasmania

Una spezia molto rara, selvaggia, proveniente dall'Australia: i frutti del pepe di montagna della Tasmania hanno un sapore molto intenso. Basta metterne solo un pizzico. Si macina bene in un mortaio. È ideale per intingoli a base di panna, piatti a base di latte di cocco, grigliate e selvaggina.

È disponibile nei seguenti formati:

Pepe della Tasmania

Tasmannia lanceolata

Aroma e gusto

Le bacche del pepe della Tasmania sono leggermente croccanti e hanno un gusto simile a una miscela di pepe nero e pepe cubebe:
oltre ad un olio essenziale, le bacche del pepe di Tasmania contengono sostanze che ne determinato la piccantezza, diverse però da quelle del pepe nero. La loro piccantezza è molto più predominante.

Da sapere

Le bacche del pepe di Tasmania sono i frutti essiccati dell'albero del pepe di Tasmania. Fresche hanno la grandezza all'incirca del ribes, essiccate diventano più piccole. In Australia il pepe della Tasmania viene anche chiamato pepe di montagna. Questi alberelli crescono sui pendii della foresta pluviale tropicale. Il pepe di montagna è in Australia molto popolare.

Consigli sull'utilizzo

  • Conservare il pepe di Tasmania in un luogo fresco, asciutto, lontano dalla luce del sole, in un barattolo a tenuta ermetica.
  • Il pepe di Tasmania viene utilizzato come il pepe nero: intero, macinato o pestato nel mortaio.
  • Il pepe di Tasmania ha un gusto molto intenso. Usarlo con parsimonia. La misura ideale è solo alcuni grani.
  • Sprigiona al meglio il suo aroma in preparazioni fredde o se viene riscaldato solo brevemente a fuoco moderato. Si consiglia pertanto di non far cuocere a lungo o a fuoco alto pietanze insaporite con il pepe di Tasmania.

Abbinabile a:

il pepe di Tasmania si abbina bene ad altri tipi di pepe. Si può mettere ad esempio nel macina spezie insieme al pepe lungo, pepe verde e pepe rosa. Il pepe di Tasmania si accompagna bene con basilico, zenzero, kaffir lime, lavanda, alloro, sale marino, aglio, rosmarino, timo, ginepro, lemon grass, timo limone.