Pepe rosa

Il pepe rosa conferisce ai piatti un aroma leggermente dolce e pepato e viene utilizzato anche per decorare.
Viene usato perlopiù in miscele colorate di pepe ed è perfetto per aromatizzare verdura, insalate di fagiolini, formaggio di capra marinato e pesce e anche dolci.

È disponibile nei seguenti formati:

Pepe rosa

Schinus terebinthifolius

Aroma e gusto

L'aroma del pepe rosa è tanto vario che rende questa spezia ideale sia per piatti salati sia per piatti dolci. Non è piccante. Il suo aroma ricorda le bacche di ginepro, il lemon grass, il miele aromatico e il fresco mentolo. Essiccato, il pepe rosa sprigiona al meglio il suo delicato aroma.

Da sapere

Le bacche rosa vengono chiamate pepe rosa anche se non sono in realtà frutti dell'albero del pepe. La pianta appartiene alla famiglia delle Anacardiaceae. Questa famiglia non ha niente in comune con quella del pepe. Il pepe nero è una spezia appartenente a una famiglia diversa, originaria del Sudamerica tropicale.

Consigli sull'utilizzo

  • Il pepe rosa sprigiona al meglio il suo aroma se non viene aggiunto durante la cottura, né riscaldato ad elevate temperature. Un consiglio: aggiungetelo alle pietanze calde solo poco prima di servire.
  • Il pepe rosa è ideale per piatti freddi, ad esempio per condimenti per insalata, intingoli, salse fredde.
  • Il pepe rosa è una spezia ideale per l'utilizzo nel macina spezie, ad esempio abbinato a fleur de sel o ad altri tipi di pepe.
  • Un consiglio: il pepe rosa ha un aroma molto intenso. Usare con parsimonia.

Abbinabile a:

il pepe rosa si accompagna bene a: anice, mix di fiori commestibili, aneto, finocchio, semi di coriandolo, miele, zenzero, menta, pepe, timo, ginepro, lemon grass, scorza di limoni.