Peperoncino

La pianta del peperoncino è un arbusto, i cui frutti hanno caratteristiche diverse. A seconda della specie infatti, possono essere di colore verde, giallo, rosso, marrone, violetto e di forme diverse, da quella più allungata e stretta fino al peperone carnoso. Una caratteristica distintiva importante è la dimensione dei peperoncini. Più sono piccoli, più sono piccanti! Fanno tutti parte del genere Capsicum. Il peperoncino dona una nota particolarmente piccante a piatti esotici come il chili con carne, al gyros o ai curry thailandesi. Per rendere ancora più intenso il sapore, cuocerlo a lungo con la pietanza.

È disponibile nei seguenti formati:

Peperoncino Macinato Peperoncino Macinato
Peperoncini Interi Peperoncini Interi
Peperoncino Fiocchi Peperoncino Fiocchi

Peperoncino

Capsicum

Aroma e gusto

Il peperoncino, così come il peperone, è una pianta che fa parte del genere Capsicum: entrambi hanno in comune la capsaicina, la sostanza artefice principale della piccantezza. Essa si trova, con diversi gradi d’intensità, soprattutto nelle nervature e nei semi dei peperoni e provoca in bocca una sorta di esplosione aromatica. La piccantezza del peperoncino viene misurata in unità di Scoville (Scoville Heat Units). Nel 1912 il farmacologo americano Wilbur L. Scoville ha sviluppato una procedura per misurare la piccantezza dei peperoncini. Ancora oggi essa viene determinata in base a questo metodo, anche se non più con soggetti sperimentali, bensì con strumenti di analisi precisi.

Consigli sull'utilizzo

  • Per un aroma più intenso pestare l‘intero peperoncino nel mortaio o in un apposito macinino.
  • Con la cottura la piccantezza aumenta. Per questo è importante distribuirlo solo a fine cottura, dosandolo con discernimento, lasciando eventualmente che ognuno lo aggiunga a tavola secondo i propri gusti.
  • Non soffriggere troppo il peperoncino perché si sviluppano sostanze amare.
  • Poiché la capsaicina è solubile nel grasso, latticini come ad esempio la panna, il burro, il formaggio fresco e lo yogurt aiutano a neutralizzare in bocca le sostanze piccanti.
  • Scienziati dell‘università di Fulda sostengono che spalmarlo con il mascarpone sul pane da toast è il rimedio migliore per renderlo meno piccante.